Provincia

San Polo, denunciati due nomadi. Trovata sull’auto una grossa forbice

3 novembre 2016

carabinieri
Due nomadi trentenni domiciliati a Piacenza sono stati fermati nella giornata di ieri, mercoledì 2 novembre, a San Polo e sono stati denunciati dai carabinieri per porto abusivo di oggetti da offesa perché trovati in possesso di una grossa forbice.
I due erano a bordo di un’utilitaria e sono incappati in controlli dei carabinieri scattati poco prima in seguito al furto di una borsetta avvenuto a Roveleto di Cadeo a bordo di una macchina.
La donna derubata ha segnalato il veicolo sul quale aveva visto i presunti ladri. I due uomini fermati, già noti alle forze dell’ordine, non avevano la borsetta rubata ma stati denunciati per porto abusivo oggetti da offesa.

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE