Provincia

Schianto con due morti a Chiavenna, convalidato l’arresto del 28enne

8 novembre 2016

vittime incidente chiavenna

Questa mattina in Tribunale è stato convalidato l’arresto del 28enne piacentino che con un sorpasso avrebbe provocato lo schianto frontale costato la vita a Valeria Fraschini di 23 anni e a Fabio Scrivani di 34 anni. L’incidente era avvenuto lo scorso sabato sul rettilineo tra Chiavenna Landi e Cortemaggiore.
Stamattina, martedì 8 novembre, l’udienza con il giudice Adele Savastano ha disposto che il giovane resti ai domiciliari presso l’abitazione del padre respingendo la richiesta di carcerazione presentata dal pm e la richiesta di poter far uscire il giovane di casa per andare a lavorare avanzata dagli avvocati difensori. Il 28enne ha raccontato di non ricordare gli attimi che hanno preceduto lo schianto. Intanto sono state stabilite le date dei funerali delle due vittime. L’ultimo saluto a Fabio Scrivani si terrà giovedì alle 15 alla parrocchia San Corrado di Piacenza. Lo stesso giorno la salma di Valeria Fraschini sarà esposta dalle 14 alle 15.30 al tempio della cremazione presso il cimitero di Piacenza.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE