Tra Casalpusterlengo e Piacenza Nord

Anziano truffato da finti agenti a Ziano, spariscono 700 euro e un salame

15 novembre 2016

contanti

Hanno portato via anche un salame i tre truffatori che hanno agito ieri, lunedì 14 novembre, a Ziano. Vittima del raggiro un pensionato piacentino di 86 anni. I tre si sono presentati nella sua abitazione qualificandosi come un tecnico dell’acqua e come due poliziotti. Con la scusa di indagare su alcuni furti in zona, i finti agenti hanno chiesto all’anziano di controllare se avesse subito ammanchi di denaro. Il malcapitato ha quindi aperto il cassetto del comodino in camera dove custodiva 700 euro. Bottino, che insieme al salume, è sparito nelle mani dei truffatori. Sul fatto indagano i carabinieri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE