Piacenza

Un sedicenne e un diciassettenne i compratori, 18 anni lo spacciatore

19 novembre 2016

IMG_6329.JPG

Diciottenne spacciava a due minorenni. La polizia lo ha arrestato in flagranza di reato. A finire in manette un piacentino accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. I compratori, un sedicenne e un diciassettenne, che la polizia ha consegnato ai genitori.

Il fatto che abbiamo anticipato ieri, èavvenuto nel tardo pomeriggio di giovedì 17 novembre, nel parcheggio di via dei Pisoni. Gli agenti di una volante, mentre stavano effettuando controlli nella zona avevano notato un insolito movimento nel parcheggio di via dei Pisoni.

L’esperienza dei poliziotti e la zona che stavano controllando ha indotto l’equipaggio di questa volante ad intervenire rapidamente. Sono stati così sorpresi tre giovani. Tutti piacentini. Gli agenti hanno potuto constatare che i due minori avevano appena comprato undici grammi di hashish e avevano pagato lo stupefacente con una banconota da 50 euro.

I dettagli su Libertà in edicola

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE