Consigli

Stipendi a Piacenza, tra i 15 più alti in Italia. Battuta da Milano e Parma

6 dicembre 2016

Piacenza vista dall'alto

A Piacenza si guadagna bene nonostante la crisi. La città perde una posizione ma gli stipendi lordi restano tra i 15 più alti d’Italia nella fotografia scattata dal rapporto di Geography Index 2016 dell’osservatorio JobPricing, la classifica sulle retribuzioni annue lorde percepite, in media, dai lavoratori del privato di 110 province italiane. Con i suoi 29.831 euro, Piacenza è la sesta provincia in Emilia Romagna e la 15esima a livello nazionale.

Lo studio colloca l’Emilia Romagna al terzo posto nella graduatoria delle regioni, con una retribuzione media lorda annua di 30.240 euro. La Lombardia, prima, viaggia sui 31.542 euro mentre il Trentino, secondo, si ferma a 30.721 euro.

Parma è tra le province dove si guadagna meglio, con una media di 31.311 euro. Fanalini di coda in Emilia Romagna Ferrara (27.787euro, 46esimo posto) e Rimini (27.709 euro, 48esimo posto). Milano, dove si registra un pendolarismo lavorativo piacentino piuttosto alto, resta l’isola felice per i dipendenti: il capoluogo lombardo stacca tutti con stipendi lordi annui sopra i 34.400 euro. La vicina Cremona perde il 6.50% con 29.490 euro lordi.

tabella

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE