Piacenza

Offrivano lavoro a stranieri, ma era una truffa: piacentini denunciati

9 dicembre 2016

Polfer, Polizia Ferroviaria (5)-800

Avrebbe avvicinato stranieri in difficoltà offendo loro un lavoro ma chiedendo in cambio una sorta di “caparra” di diverse centinaia di euro. Ottenuto il denaro, un 40enne piacentino avrebbe però fatto perdere le proprie tracce. Tutto era incominciato quando il quarantenne aveva avvicinato una mendicante nigeriana regalandole qualche centesimo ed un biglietto da visita con un’offerta lavorativa. La donna aveva ceduto il biglietto ad una connazionale che aveva contattato il piacentino il quale le avrebbe chiesto mille euro in cambio di un lavoro presso un amico imprenditore cinquantenne anch’egli piacentino. La donna aveva versato la somma e il quarantenne era sparito. Successivamente la donna truffata si è imbattuta casualmente nel piacentino nella zona di piazzale Marconi: l’uomo stava truffando per qualche centinaio di euro un altro nigeriano con la scusa di offrirgli un lavoro. La donna ha subito avvisato il connazionale della truffa e il piacentino è stato consegnato al comando della Polfer. Sia il 40enne sia il presunto imprenditore di 50 anni sono stati denunciati.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE