Colpo allo spaccio: sequestrati 10 chili di hashish. Due arresti

19 Gennaio 2017

LUN_0003

Ancora un sequestro “pesante” di hashish operato dai carabinieri. Dopo il sequestro record da oltre 400 chilogrammi di alcune settimane va, questa volta i militari dell’Arma hanno scovato circa dieci chili di hashish in un’abitazione della zona di viale Dante.

Tutto è partito da un controllo effettuato alle 5 del mattino di ieri 18 gennaio a carico di un 26enne albanese trovato dai carabinieri in auto, in via Boselli, con addosso il pigiama. I militari si sono insospettiti e da ulteriori accertamenti è emerso che su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Grossetto per vicende legate allo spaccio di droga. Il giovane era ricercato da due anni. E’ scattata la perquisizione nell’abitazione dove il 26enne era domiciliato, nella zona di viale Dante. Qui i militari hanno trovato, nascosti sotto ai materassi del letto, due borsoni contenenti i 10 chilogrammi di hashish. Nei guai è finita anche una 46enne di origini siciliane residente nell’appartamento e presente al momento del controllo, che è stata arrestata con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. In manette anche il 26enne albanese.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà