Val Trebbia

Bobbio: fermata in Duomo, 28enne romena finisce in carcere a Modena

31 gennaio 2017

furto offerta in chiesa

Si aggirava con fare sospetto nelle vicinanze della cassetta delle offerte del Duomo di Bobbio. È accaduto durante la mattina di sabato 28 gennaio. Sul posto, contattati da alcuni fedeli, sono intervenuti i carabinieri. La protagonista dell’episodio è una donna che si è giustificata dicendo di essere in attesa del parroco per avere l’elemosina. La donna non è stata creduta ed è stata condotta in caserma. In seguito agli accertamenti è risultata essere destinataria di un ordine di carcerazione per una pena di un anno e sei mesi da scontare. Si tratta di una romena di 28 anni che da qualche tempo si era resa irreperibile. Aveva precedenti penali dall’età di 14 anni, soprattutto per reati contro il patrimonio. La 28enne è stata condotta nel carcere di Modena. Il capitano Gianluca Muscatello ha spiegato che saranno incrementate le pattuglie dei carabinieri per contrastare il fenomeno dei furti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE