Ruba la borsetta a una donna e scappa, italiano rincorso e bloccato da due profughi in via Abbadia

08 Marzo 2017

Due profughi di origine senegalese hanno rincorso e fermato, consegnandolo alla polizia municipale, un italiano di 35 anni che aveva scippato della borsetta una cinese.
Erano circa le 15.30 di mercoledì 8 marzo, quando i due stranieri, che sostavano su una panchina ai giardini Margherita, hanno sentito le grida della donna provenire da via Alberoni: uno sconosciuto le aveva strappato la borsa ed aveva iniziato a fuggire lungo viale Abbadia.
Lo scatto dei due ragazzi è stato rapidissimo e in pochi passi hanno raggiunto e bloccato l’italiano, consegnandolo alla polizia municipale, arrivata sul posto pochi istanti dopo. Anche una Volante della polizia è arrivata tempestivamente.

Il 35enne, pare un tossicodipendente noto alle forze dell’ordine, è stato portato dagli agenti al Comando di via Rogerio per vagliare la sua posizione: è stato denunciato a piede libero per furto con strappo. Non solo: in tasca aveva anche un discreto quantitativo di polvere bianca che sarà analizzata. Nel caso fosse droga, pioverebbero nuovi guai sul suo capo.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà