“Deve consegnare 1.500 euro al maresciallo”: truffa ad anziana sventata dalla vicina di casa

13 Luglio 2017

Si è finto avvocato e ha chiamato un’anziana di Fiorenzuola sostenendo che suo figlio aveva avuto un incidente stradale ed era stato portato alla caserma di Fidenza. “Deve prendere 1.500 euro e consegnarli al maresciallo Primo che passerà tra poco da lei” ha spiegato il truffatore. La donna è uscita in strada con i soldi ma fortunatamente si è imbattuta nella vicina di casa alla quale ha raccontato della telefonata. La signora ha capito l’imbroglio e ha contattato i carabinieri. E’ successo nella giornata di ieri, mercoledì 12 luglio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà