Ponte dell'Olio

Un’altra casa svaligiata: “Era tutto a soqquadro, è stato terribile. Non ne possiamo più”

17 agosto 2017

“Sono rientrata a casa e ho trovato un disastro: avevano rovistato ovunque, in ogni cassetto. E’ stato terribile”. E’ il racconto di una donna residente nel comune di Ponte dell’Olio che sabato 12 agosto, in pieno giorno, ha subito la sgradita visita dei ladri. I malviventi sono entrati in azione nel pomeriggio quando la villetta era deserta e anche i vicini non erano in casa. I ladri hanno forzato una porta laterale e hanno agito indisturbati rovistando in ogni stanza alla ricerca di gioielli e contanti, li hanno trovati e sono poi fuggiti tra i campi con un bottino di circa tremila euro. “Erano i ricordi di famiglia – racconta la proprietaria dell’abitazione svaligiata – non avevano un grande valore materiale, il valore era affettivo”. L’area di Ponte dell’Olio da mesi è finita nel mirino dei ladri. “Ormai quest’estate sono passati ovunque, la gente vive con la paura di subire furti. C’è molta solidarietà tra i cittadini, ci siamo organizzati con i controlli di vicinato, i gruppi sui social eppure i colpi proseguono” aggiunge il marito che ha sporto denuncia ai carabinieri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE