Profughi

Ondate di arrivi in diminuzione per la prima volta negli ultimi due anni

27 agosto 2017

Anche a Piacenza sono in calo le ondate di profughi che arrivano nella nostra città via Bologna, il capoluogo di regione dove avviene lo smistamento dopo gli sbarchi al Sud. Lo rivelano i dati della Prefettura aggiornati al 25 agosto che denotano una prima flessione, da almeno due anni a questa parte: se a luglio erano stati accolti 38 stranieri, ad agosto si è fermi a 27. Piccoli numeri, ma significativi se rapportati a quanto si prevedeva solo in primavera e a quanto accadde 12 mesi fa con un agosto di fuoco. Il raffronto è eloquente e bisogna rifarsi all’estate scorsa per comprenderla: al 31 luglio del 2016 i migranti in tutto il territorio provinciale erano 682. Un mese dopo (25 agosto 2016) erano saliti a 736: + 54 unità. Un anno dopo la situazione fotografata è questa. Il 31 luglio del 2017 gli immigrati presenti erano 1190 mentre ieri l’altro se ne contavano 1172. Questo significa -18 unità.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE