Spazio polivalente

Chiesa del Carmine, a metà ottobre partiranno i lavori. Ecco il progetto

29 settembre 2017

 

Ex Chiesa del Carmine avanti tutta: a metà ottobre partiranno i lavori di riqualificazione del gioiello trecentesco situato tra via Borghetto e piazza Casali a Piacenza. L’intervento durerà due anni e successivamente verrà indetta una ulteriore gara per la gestione dell’immobile su cui pendono strettissimi vincoli funzionali. Il progetto, ereditato dalla passata amministrazione, prevede la realizzazione di sale riunioni, soppalchi interni, la presenza di una caffetteria, sale meeting e di co-working. L’idea è quella di creare uno spazio attrattivo e polivalente. “Non resterà una scatola vuota – ha sottolineato l’assessore ai lavori pubblici Paolo Garetti – puntiamo a creare un luogo che produca cultura, competenze e lavoro”.

L’aggiudicazione definitiva dell’appalto era stata firmata il 30 agosto. A vincere la gara, a cui hanno partecipato in 26, la cordata formata da Edilstrade buinding, Impresa Cella Gaetano e Kairos Restauri con un’offerta economica di 4,2 milioni di euro.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE