Vaccini obbligatori

Entro il 20 ottobre l’Ausl invierà alle scuole l’elenco alunni da vaccinare

9 ottobre 2017


Vaccinazioni obbligatorie avanti tutta: entro il 20 ottobre saranno segnalati i bambini da esaminare. Poi le famiglie avranno 10 giorni di tempo per presentare la documentazione.
L’Ausl di Piacenza aveva fatto sapere che i bambini (0-6 anni) inadempienti alle vaccinazioni (parziali o totali) erano risultati essere circa un migliaio al 10 settembre, data in cui era necessario da parte delle famiglie presentare l’autocertificazione per l’ammissione a nidi e materne. Le scuole dell’obbligo, dalle elementari fino ai 16 anni, entro il 31 ottobre dovrebbero ricevere l’idonea documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni come previsto dalla legge. In alternativa, servono o la documentazione che dimostri l’esonero, l’omissione o il differimento delle vaccinazioni obbligatorie; oppure una formale richiesta di vaccinazione o prenotazione di appuntamento all’Ausl, o una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.

Per chi sta presentando la dichiarazione sostitutiva c’è un’altra scadenza da ricordare: entro il 10 marzo la famiglia dovrà consegnare alla scuola la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie. A Piacenza la copertura del 96,6 per cento al 31 dicembre 2016 è rimasta la stessa al 30 giugno 2017 per i nati del 2015.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE