Giardini Margherita

Nascondono droga tra i cespugli ma vengono fermati: tre nigeriani portati in questura

24 novembre 2017

Nascondono tra frasche la droga e successivamente, una volta sopraggiunto l’acquirente e solo dopo aver ricevuto da questi il denaro per il pagamento, lo inviano a prelevare lo stupefacente direttamente dove lo hanno occultato. Questo è uno dei tanti metodi attraverso cui gli spacciatori dei Giardini Margherita tentano di eludere la sorveglianza della polizia per smerciare droga. Nella tarda mattinata di oggi, venerdì 24 novembre, due volanti hanno fermato nei pressi della montagnola tre profughi nigeriani, sospettati di aver nascosto marijuana (rinvenuta dalla polizia) tra i cespugli, e per questo condotti in questura per accertamenti.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE