"Intrecci educativi"

Scout e scuola, ogni anno 1.200 ragazzi alla base di Spettine

1 dicembre 2017

Scuola e mondo degli scout si fondono per offrire un modello educativo avanzato ai nostri giovani. Un sodalizio che è nato vent’anni fa e che continua ancora oggi in tutta la provincia di Piacenza. Se ne è parlato all’incontro “Intrecci educativi” nella parrocchia di Santa Franca, iniziativa che rientra nell’ambito della collaborazione fra scuola e scoutismo che da due decenni trova una realizzazione di successo nel progetto “Basi aperte”, che ogni anno permette a circa 1.200 studenti di vivere l’esperienza scout nella base di Spettine. Un’opportunità per far crescere anche il movimento scoutistico locale, che oggi conta circa un migliaio di giovani. Inclusione e integrazione sono inoltre i temi su cui si lavorerà in futuro per rafforzare questa importante collaborazione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE