Da mesi

Estorceva denaro a un commerciante minacciandolo di morte: marocchino in manette

29 dicembre 2017

Le minacce e le estorsioni andavano avanti ormai da mesi, da quando, lo scorso agosto, un 26enne di nazionalità marocchina senza lavoro e con precedenti penali ha chiesto per la prima volta ad un commerciante 100 euro, minacciandolo anche di morte e malmenandolo dopo la risposta contraria dell’uomo, un 37enne piacentino. Ottenuta la somma richiesta, il giovane straniero (attraverso una strategia intimidatoria) ha quindi iniziato a estorcere regolarmente denaro al malcapitato commerciante di cui era cliente, intascando dai 40 ai 50 euro per volta, per un totale di altre sei occasioni.

Le minacce sono proseguite fino a mercoledì 27 dicembre, quando il 26enne ha preteso l’ennesima “mancia”: 100 euro in vista del capodanno. A questo punto il commerciante si è rivolto ai carabinieri di Piacenza che ieri sera, al momento della consegna del denaro in via Farnesiana, sono intervenuti arrestando per estorsione aggravata il giovane straniero.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE