Vede i carabinieri e scappa: arrestato 33enne nigeriano con 40 dosi

30 Gennaio 2018

Era finito in manette lo scorso luglio per la detenzione di quattro etti di marijuana e ieri, lunedì 29 gennaio, un nigeriano di 33 anni è stato avvistato e riconosciuto in via Capra a Piacenza dai carabinieri della stazione Levante. Alla vista dei militari, il 33enne è fuggito ed è stato rincorso dai carabinieri fino a via Patrioti dove è stato fermato mentre tentava di scavalcare una recinzione. L’uomo è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, per non aver ottemperato il decreto di espulsione dello scorso luglio e per detenzione di droga ai fini di spaccio perché con sé aveva 70 grammi di marijuana divisa in 40 dosi e 50 euro in contanti. Il nigeriano è finito al carcere delle Novate.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà