Associazione la Mietitrebbia

“Cuore d’oro”, oggi la consegna al maresciallo maggiore Roberto Guasco

23 febbraio 2018

Consegna ufficiale oggi, venerdì 23 febbraio, del premio Cuore d’oro 2018 al maresciallo maggiore Roberto Guasco, responsabile della Stazione dei Carabinieri di Rivergaro. Il riconoscimento, conferito dell’associazione “La Mietitrebbia” guidata da Antonio Marchini, avverrà a Niviano durante la rituale “Cena degli Agricoltori” in collaborazione con varie associazioni tra cui Acli, Admo, Aido, Amop, Armonia, Misericordia, Aistom, Apl, Avis, Avo e Alice, alla presenza delle massime autorità e del vescovo monsignor Gianni Ambrosio.

“La scelta è caduta sul maresciallo Guasco – viene spiegato nella motivazione – per le sue qualità umane e professionali, per la grande attenzione verso il rispetto della legalità e per la prontezza con cui in più occasioni, ha dimostrato di essere in grado di far fronte a episodi di criminalità e di violenza. Ha tutelato, insieme ai suoi collaboratori, la comunità di Rivergaro e ha difeso le istanze della gente onesta e trasparente”.

“E’ la prima volta che il Cuore d’oro viene consegnato a un rappresentante della Forze dell’ordine – spiega Marchini – e questa scelta riveste una grande importanza per l’associazione. Sono certo che sarà apprezzata dalla cittadinanza piacentina e rivergarese”.

Roberto Guasco è cittadino onorario di Rivergaro, ha 46 anni ed è nell’Arma dal 1991 e nel Piacentino dal 1997. Ha comandato la stazione di Marsaglia prima di quella di Rivergaro (dal 2006). Al suo attivo importanti operazioni e centinaia di arresti, ha già ricevuto significativi riconoscimenti tra cui, direttamente dal presidente della Repubblica, Mattarella, è stato premiato tra i cinque migliori marescialli dell’Arma di tutta l’Italia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE