Nottata di controlli delle forze dell’ordine e dell’Ausl nei locali: caldaie sequestrate

27 Aprile 2018

20180427-000239.jpgPolizia di Stato, Guardia di Finanza, polizia municipale, vigili del fuoco, tecnici Ausl, agenti della polizia amministrativa, personale dell’ispettorato del lavoro, sono stati i protagonisti ieri sera, 26 aprile, di nuovi controlli notturni all’interno di alcuni locali della città, in particolare al Kiosko di via dei Pisoni e alla Chiesetta di via Emilia Parmense, a San Lazzaro.

Sono state rilevate alcune irregolarità ma di tipo amministrativo quindi risolvibili e che non hanno richiesto la sospensione o chiusura dell’attività. Alla Chiesetta, in particolare, sono state sequestrate le alcune caldaie in quanto risultate non a norma. Sempre alla Chiesetta non erano stati esposti gli orari di apertura e chiusura del locale e il listino prezzi. È probabile dunque che le violazioni vengano multate con 308euro ciascuna. Al Kiosko l’Ausl ordinato la prescrizione di adeguamento degli impianti di cottura. In entrambi locali sono state riscontrate condizioni igienico sanitarie adeguate. Il Capo di Gabinetto della Questura Filippo Sordi Arcelli ha sottolineato che “i controlli proseguiranno anche in futuro e riguarderanno non solo i locali pubblici ma anche sagre, feste di intrattenimento e specifiche zone di aggregazione della città”.

20180427-000311.jpg

>

© Copyright 2021 Editoriale Libertà