Sicurezza

Chiusura dei locali nel quartiere Roma, tre multe dopo i primi controlli

31 luglio 2018

Quattro verbali d’ispezione e il riscontro di tre violazioni alla recente ordinanza di chiusura alle 21 per gli esercizi commerciali sprovvisti di adeguato spazio di somministrazione (le 24.00 per bar e ristoranti). E’ l’esito dei controlli serali condotti lunedì 30 luglio dalla Polizia Municipale nel quartiere Roma, a seguito dei quali sono state emesse, nei confronti dei locali inadempienti, tre multe da 500 euro ciascuna, con importo ridotto a 166,67 euro se la sanzione viene pagata entro cinque giorni.

“Il provvedimento di chiusura entro le 21 era un impegno assunto nei confronti dei cittadini – commenta l’assessore alla Sicurezza Luca Zandonella – e lo abbiamo concretizzato con l’ordinanza comunale. Ora è fondamentale la capillarità e la costanza nei controlli: la Polizia Municipale pattuglia il quartiere con assiduità e monitorerà anche il rispetto degli orari di chiusura, sanzionando chi trasgredisce. Da ieri – rimarca l’assessore – è scattata la tolleranza zero nei confronti di chi non osserva le nuove regole, dal momento che tutti gli esercizi commerciali della zona sono stati avvisati entro la fine della scorsa settimana. Ricordo, peraltro, che in caso di violazioni reiterate all’ordinanza, alla sanzione pecuniaria potrà aggiungersi, a fronte di fatti particolarmente gravi o di recidiva, la sospensione dell’attività”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE