Straniero ferito

Via Torricella, si indaga su un raid punitivo da fuori Piacenza

1 agosto 2018

Emergono nuovi particolari sull’ennesimo episodio di sangue in via Torricella, dove lunedì uno straniero è stato ferito a bottigliate in pieno pomeriggio. Pare si possa trattare di un regolamento di conti o forse di una spedizione punitiva, probabilmente di persone provenienti da fuori Piacenza.

La vittima, un nigeriano di 23 anni, con regolare permesso di soggiorno, è stato operato al braccio ferito ed è stato giudicato guaribile in venti giorni. L’aggressore, una persona di colore, è entrato in un negozio di via Torricella, ha comprato una bottiglia, subito dopo è uscito in strada l’ha spaccata ed ha ferito il nigeriano. Sul fatto indagano gli agenti delle Volanti e gli uomini della squadra Mobile della questura.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE