Telefonino sequestrato

Detenuto parla tranquillamente al cellulare: scoperto

29 settembre 2018

Scoperto un telefono cellulare nel carcere dì Piacenza. È accaduto ieri sera, 28 settembre, verso le 23.30 – affermano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del SAPPE e Francesco Campobasso, segretario nazionale – quando un agente, facendo un consueto giro di controllo all’interno di una sezione detentiva, ha sentito un detenuto che parlava e rideva. Dopo essersi avvicinato ed aver ascoltato per un po’ si è insospettito. Subito dopo l’agente ha avvisato il responsabile della sorveglianza generale e, insieme ad altri colleghi, è entrato nella cella ed ha bloccato il detenuto che stava effettivamente usando un telefono cellulare. Sono in corso gli accertamenti per capire con chi stesse parlando e chi gli ha portato il telefono.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE