Vigolzone

Nel soppalco di casa i carabinieri trovano una piantagione di marijuana: operaio arrestato

27 ottobre 2018

Un operaio di Vigolzone di 48 anni è stato arrestato ieri, venerdì 26 ottobre, dai carabinieri di Bobbio per coltivazione illecita di marijuana. Gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto 10 piante dello stupefacente (alte tra i 50 e gli 80 centimetri), due etti di marijuana già pronti per essere venduti, 4.500 euro in contanti ritenuti provento di spaccio, più altro materiale per la coltivazione stipati in un soppalco dell’abitazione dell’operaio. L’uomo, incensurato, è sposato e ha due figli a carico. Le piante rinvenute dai militari sono di una speciale varietà che consente loro di crescere anche in poco tempo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE