Ridurre le emissioni di stufe a legna e pellet: studio piacentino

25 Gennaio 2019

leap

Inverno, temperature prossime allo zero, e le stufe a legna o a pellet, che da un po’ di anni stanno avendo una larga diffusione in città e in provincia, funzionano a pieno regime. Con l’inevitabile conseguenza di emissioni nell’aria.
Emissioni che con l’introduzione del gas metano si erano ridotte notevolmente e che, contrariamente a quello che si può pensare, hanno avuto in incremento notevole nelle zone rurali e di montagna, dove la legna è il combustibile principale per il riscaldamento domestico.

Il laboratorio Leap è impegnato nella misurazione delle emissioni e nello studio di soluzioni a minor impatto ambientale, non solo per i grandi impianti ma anche nelle piccole utenze domestiche.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà