Influenza: 3mila piacentini a letto, boom tra i bambini sotto i 5 anni. Picco tra pochi giorni

29 Gennaio 2019

Tremila piacentini stanno combattendo contro l’influenza che, nelle prime settimane di febbraio, raggiungerà il picco. Ad avere la peggio sono i più piccoli: il 3% dei bambini tra zero e quattro anni è a letto con febbre alta e problemi respiratori. I virus sono arrivati in ritardo rispetto all’anno scorso e i medici prevedono una stagione meno tosta dal punto di vista della diffusione. “L’influenza del 2017 è stata la più contagiosa degli ultimi 15 anni – ha confermato Andrea Magnacavallo, direttore del Pronto Soccorso di Piacenza – mentre quest’anno si è presentata in ritardo e con minore intensità, complici le condizioni climatiche e l’aumento delle vaccinazioni”.

In questi giorni sta circolando il virus H1N1 mentre non è stato ancora isolato il virus B. “L’unica arma vincente resta la vaccinazione soprattutto per le categorie a rischio – ha sottolineato Magnacavallo – per chi non lo avesse fatto consiglio di pensarci per l’anno prossimo”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà