Spacciatore arrestato

Piacentino ammette: “In un anno ho speso 10mila euro in cocaina”

27 marzo 2019

Un trentenne albanese, incensurato e in Italia senza permesso di soggiorno ma solo con visto turistico, è stato arrestato dalla polizia in flagranza di reato, appena dopo aver venduto droga a un piacentino: un grammo di cocaina per 100 euro.
Gli agenti lo hanno sorpreso in via Farnesiana, lo spacciatore ha ammesso la cessione dello stupefacente e a casa sua sono state rinvenute 19 dosi già pronte e imbustate in cellophane termosaldati, oltre a bilancini e strumenti di confezionamento, antibiotici e un panetto di mannitolo necessari per il taglio della droga. Si tratta di cocaina di ottima qualità. E’ stato processato per direttissima, ora è ai domiciliari in attesa del processo.
Il cliente è un piacentino non occupato, di buona famiglia e facoltoso, che ha ammesso l’acquisto della dose e spiegato che nell’ultimo anno ha comprato dallo stesso spacciatore 10.000 euro di cocaina.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE