Plauso alle telecamere

Pedoni e ciclisti “occupano” Piazza Cavalli: “Centro libero dalle auto”

30 marzo 2019

30320190330-002337.jpg

Dopo l’iniziativa dello scorso 16 marzo, il gruppo guidato da Ezio Trasciatti e coadiuvato dalla presenza di diversi componenti di Fiab Amolabici, Velo Lento e Legambiente, ripropone l’occupazione pacifica di Piazza Cavalli di pedoni e ciclisti, sull’onda del successo dell’ultima manifestazione che ha incassato come risultato una prima vittoria: indurre l’assessore comunale al bilancio Paolo Passoni ad annunciare la linea dura contro la sosta selvaggia delle auto in Piazza Cavalli e – contestualmente – l’introduzione del cosiddetto “vigile elettronico”. Un provvedimento salutato con favore anche dai privati cittadini che hanno deciso di aderire ieri sera, 29 marzo, alla manifestazione. Come Maura Cesena, una dei circa trenta presenti questa sera all’iniziativa, che ha commentato: “La città deve ritornare libera e non essere ostaggio delle automobili. E’ una vergogna vedere la piazza la sera circondata da auto. Da tempo aspettavamo provvedimenti come questo per ridare dignità alla piazza”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE