Fermato

Donna sgozzata a Borgonovo, marito in carcere in attesa dell’interrogatorio

8 maggio 2019

La procura di Piacenza ha emesso il fermo di indiziato nei confronti di Abdelkrim Foukahi marocchino, marito di Damia El Assali trovata senza vita ieri mattina, 8 maggio, nella sua abitazione di Borgonovo. L’uomo è in carcere in attesa dell’interrogatorio.

Abdelkrim Foukahi è stato rintracciato assieme ai due figli piccoli all’autogrill di Calstorta, sull’A4, in provincia di Treviso. La moglie Damia El Assali è stata trovata priva di vita nella sua abitazione di via Pianello a Borgonovo con una profonda ferita alla gola che potrebbe essere stata inferta con un coltello il giorno precedente.
Papà e bambini stanno bene, sono stati recuperati grazie alla collaborazione tra i carabinieri di Piacenza e la Polizia stradale che ha seguito le tracce della vettura in autostrada. L’uomo sarà interrogato, per ora non ha detto nulla.

Da questa mattina era in corso un caccia all’uomo, in particolare della sua Nissan Note di colore blu.

Della donna i parenti non avevano notizie da domenica sera, lunedì non si presentata al lavoro in vetreria per il turno di notte e da martedì le sorelle avevano lanciato l’allarme. Martedì il marito era stato visto all’asilo come sempre per accompagnare a casa la figlia più grande. Ieri mattina la tragica scoperta. Nessuno rispondeva nell’abitazione e i vigili del fuoco sono entrati dalla finestra. Il cadavere della donna era disteso a terra in cucina con la gola tagliata.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE