Infrangibile

Bottino di un furto in auto assieme a cellulari e gioielli “sospetti”: albanese arrestato

1 giugno 2019

Si aggirava ormai da un giorno nella zona dell’Infrangibile, a bordo di una Ford Focus di colore grigio. Quando i residenti gli hanno chiesto cosa facesse lì, ha risposto in modo scocciato, tanto che i cittadini hanno chiesto subito l’intervento della polizia.
Così, un albanese di 37 anni (senza fissa dimora e con precedenti) è finito alle Novate: gli agenti della Volante in auto hanno, infatti, trovato una borsetta e un portafoglio riconosciuti da una coppia che aveva denunciato un furto notturno in un appartamento a Borgotrebbia.
Non solo: nell’abitacolo sono spuntati collana, orecchini e 4 telefoni cellulari di cui l’uomo non ha saputo spiegare la provenienza.
E’ stato arrestato con l’accusa di ricettazione, un suo connazionale di 31 anni è stato denunciato per ricettazione in concorso.
La polizia ha anche accertato che la vettura su cui viaggiava è intestata, al pari di altre 160 auto, a un altro albanese.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE