Tu S.ei M.eraviglia

Le pazienti sfilano contro la sclerosi multipla. Il ricavato in beneficenza

10 giugno 2019

La sclerosi multipla annientata dalla femminilità più spontanea. La seconda edizione della sfilata “Tu S.ei M.eraviglia” ha fatto centro: poesia, forza, location da urlo e grande partecipazione. Nei chiostri di Santa Maria di Campagna, domenica sera, alcune donne affette dalla sclerosi multipla si sono mostrate in tutta la loro bellezza di fronte a un pubblico di amici, conoscenti, liberi cittadini e altri pazienti. “L’obiettivo è quello di cambiare il modo comune di pensare alla malattia, in particolare per quanto riguarda l’universo femminile – ha spiegato l’organizzatrice Francesca Salotti -. Per una serata, abbiamo voluto rivendicare il nostro essere donne oltre la sclerosi multipla”,

La passerella di “Tu S.ei M.eraviglia”, quest’anno, è stata accompagnata dal coro InCanto Libero e dal musicista Mikeless. Gli abiti della sfilata sono stati forniti da Veenta Luxory vintage, le acconciature sono state curate da Monica Rossi e il trucco da Elena Motta. Le offerte sono state devolute alla Medicina riabilitativa estensiva dell’ospedale di Piacenza, per l’acquisto di strumentazioni a favore dei pazienti.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE