Piano triennale

Opere pubbliche: lavori su 70 strade dal centro alle frazioni. Si amplia il parcheggio di viale Malta

15 giugno 2019

Strade, marciapiedi, scuole e campi gioco: approvato in Giunta l’aggiornamento del piano triennale opere pubbliche.  “Abbiamo preventivato una serie concreta di interventi, dalla riqualificazione di strade e marciapiedi alla sistemazione dei campi gioco e della segnaletica stradale, all’ampliamento del parcheggio di viale Malta, che – uniti a quelli già approvati in precedenza e in fase di realizzazione – nel giro dei prossimi mesi contribuiranno a rendere l’intera città più sicura e accogliente” – è il commento del sindaco Patrizia Barbieri.
“E’ un programma concreto – aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Tassi – che ci permette di incidere ancora di più in un’attività di manutenzione e riqualificazione che ci ha visto impegnati in questi mesi in una serie di interventi che, approvati tra la fine del 2018 e nel bilancio preventivo 2019 – che già prevedeva 5milioni e 800mila euro circa di opere pubbliche – stanno progressivamente realizzandosi e che hanno interessato e stanno interessando tra l’altro la manutenzione di oltre 70 tra strade e marciapiedi, dal centro storico alle frazioni. Dopo il definitivo via libera del Consiglio comunale all’aggiornamento del programma lavori pubblici, previsto nelle prossime settimane, avremo la possibilità di mettere in cantiere un’altra serie di opere che interesseranno l’intera città”.
Molteplici gli ambiti di intervento previsti. Il capitolo più sostanzioso, anche da un punto di vista economico, è senza dubbio quello che riguarda la riqualificazione di strade e marciapiedi, che con un importo complessivo di 1.900.000 euro interesserà altre 70 strade cittadine, con la messa in sicurezza dei tratti maggiormente deteriorati e usurati. Con ulteriori 600 mila euro si interverrà inoltre nella riqualificazione della pavimentazione di via Castello e di via Taverna, con la messa in sicurezza e la sistemazione del selciato in pietra ammalorato.
In tema di strade, oltre 700 mila euro (con 425mila di cofinanziamento regionale) sono inoltre destinati alla riqualificazione della segnaletica, con il miglioramento dell’accessibilità e della sicurezza viaria grazie alla realizzazione di zone 30 km/h e il miglioramento e l’ampliamento di percorsi dedicati, o privilegiati, per pedoni e ciclisti. Centocinquantamila euro saranno investiti invece nella sostituzione di diversi guard-rail, adeguandoli alla normativa vigente, per la sicurezza del traffico veicolare.
Campi gioco e piccole aree godranno di un intervento complessivo di un milione e 169mila euro, grazie ai quali saranno sistemate 15 aree di sgambamento cani in tutte le zone della città e realizzata una nuova area in località Giarona. Saranno sistemati diversi giardini e campi gioco comunali tra cui quelli di Gerbido e Mortizza grazie anche a una sponsorizzazione privata, sostituite progressivamente tutte le panchine del Pubblico Passeggio e ripiantumate le fallanze in viale Palmerio e via Beverora. Un intervento particolarmente atteso interessa il parcheggio di viale Malta che verrà ampliato previa demolizione del fabbricato lato uffici comunali verso viale Palmerio, con un importo preventivato di 480mila euro. Oltre all’aumento degli spazi di sosta, l’intervento permetterà la riqualificazione dell’area attualmente in stato di avanzato degrado.
Triplice intervento nell’impiantistica sportiva dove, oltre all’adeguamento del campo “Garilli” alle normative della Federazione Gioco Calcio, sarà sistemato lo spogliatoio del “Beltrametti” di Largo Anguissola ed eseguiti alcuni interventi di sistemazione presso il Palabanca, per un importo totale di 250mila euro. In ambito di edilizia scolastica, saranno adeguate – con un importo di 450mila (di cui 283 di contributo regionale) – alla normativa antincendio le scuole medie Anna Frank, Dante Alighieri e Italo Calvino di via Boscarelli e le scuole elementari Pezzani, De Amicis e Carella.

Quattrocentoventisettemila euro è invece il costo dell’intervento di revisione dell’impianto antincendio della Biblioteca comunale Passerini Landi e 300mila quello previsto per l’efficientamento energetico di alcuni immobili comunali (con contributo statale di 210mila euro). In ambito di lavori pubblici, ma con un occhio attento alla sicurezza dei cittadini e al traffico urbano è prevista l’installazione di nuove telecamere di lettura targhe in particolare ai varchi di piazza Cavalli, per un importo complessivo di 250mila euro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE