Castelvetro

“Meglio il carcere della comunità”: romeno evade e chiama i carabinieri

22 giugno 2019

E’ evaso dagli arresti domiciliari presso un comunità, ha raggiunto il bar con la sua valigia e ha telefonato ai carabinieri di Monticelli. “Sono evaso, non voglio più stare in comunità: meglio andare in carcere” avrebbe riferito ai militari. Gli uomini dell’Arma lo hanno così raggiunto e arrestato con l’accusa di evasione. E’ accaduto a Castelvetro. Protagonista dell’episodio un cittadino romeno di 54 anni, che si trovava agli arresti domiciliari presso una comunità di Castelvetro. L’imputato, nel corso dell’udienza in tribunale, si è scusato con i carabinieri per averli fatti intervenire, e poi (convinto dagli stessi militari) ha accettato di tornare nella comunità. Il giudice ha così convalidato l’arresto e ripristinato i domiciliari per l’imputato.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE