Allerta meteo

Arriva il caldo afoso: giorni insopportabili fino a domenica

27 giugno 2019

Una giornata di caldo torrido è passata. Il termometro ha sfiorato ieri i 37 gradi e la seconda è attesa per oggi. Poi arriveranno le giornate di caldo afoso. La differenza sta nel grado di umidità: più basso nelle prime, più alto nelle seconde. La differenza sta anche nelle origini che stanno portando a una situazione climatica insopportabile in entrambi i casi e per la quale la Protezione civile ha emesso ieri una allerta meteo di colore giallo, che interessa le zone di pianura soprattutto lungo l’asse del Po.

“La causa – spiega Vittorio Marzio di MeteoValnure.it – è una concomitanza di fattori. Una grossa area di maltempo che staziona sull’Atlantico sta facendo risalire aria calda dal nord Africa, e i vortici in quota producono anche correnti da settentrione che oltrepassando le Alpi si schiacciano sulla pianura Padana provocando un ulteriore aumento di temperature”.

Una situazione che perdurerà per tutta la giornata odierna, con caldo torrido, cioè con temperature molto alte e bassa umidità. Da domani la massa d’aria si sposterà verso est lasciando sul piacentino temperature sempre alte, ma umidità elevata, le condizioni tipiche del caldo afoso, con conseguente aumento dell’indice di disagio climatico. Una situazione meteorologica che si protrarrà fino a sabato e domenica.

Le raccomandazioni per evitare malori e colpi di sole sono sempre le stesse, soprattutto per anziani e bambini: non uscire nelle ore più calde, preferire frutta e verdura ad alimenti grassi e calorici, bere molta acqua.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE