Premio Sassi del Nure

“Un angelo tra i bimbi africani”. Riconoscimento a Paola Scagnelli

22 luglio 2019

Il Lions Club Bettola Valnure ha attribuito l’annuale premio “Sassi del Nure” alla dottoressa Paola Scagnelli, “un angelo tra i bambini della Tanzania”. Sabato sera, 20 luglio, è avvenuta la consegna nella cappella dell’apparizione di Bettola, nella seconda serata del “Bettola Sommermusiken” promosso e organizzato dall’oboista Christoph Hartmann e dal Comune di Bettola che ha coinvolto i prestigiosi “Berliner Philarmoniker“, giovani musicisti europei ed Elio (ex Storie Tese). In questa occasione il Club Bettola Valnure si è ritagliato un momento speciale, per assegnare come ogni anno il premio a un valnurese che si sia distinto in attività meritorie. La scelta dell’edizione 2019 è caduta su Paola Scagnelli, bettolese, classe 1962. Medico chirurgo, specializzata in radiologia, è attualmente primario di questa branca nei presidi ospedalieri lodigiani ed è anche docente di neuroradiologia all’Università degli Studi di Pavia. “Il motivo del premio – ha affermato Maria Teresa Zambelli, che ha condotto la cerimonia – è stato ciò che Paola riesce a fare nel suo tempo libero, dedicandosi ai bambini albini della Tanzania“.

“Sono onorata e lusingata di ricevere questo premio – ha commentato Paola Scagnelli -, anche perché per noi abitanti della valle il Nure ha un grande valore e tutti ben ricordiamo il dolore che ha provocato quando ha deciso di portarci via anche delle persone a noi care”.

I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE