Rivergaro

Turno notturno in Pubblica a rischio. “Servono volontari”

4 agosto 2019

Pubblica Assistenza Sant’Agata di Rivergaro in festa per i 25 anni dalla fondazione

Turno notturno in Pubblica assistenza a rischio nel mese di agosto a Rivergaro. A confermarlo è la presidente della Pubblica assistenza Sant’Agata, Katia Sartori: “Siamo sempre presenti dalle 8 del mattino a mezzanotte, ma non possiamo garantire la copertura di notte per tutto il mese”. Il problema è legato alla carenza di volontari. In base a quanto si è appreso, per diverse motivazioni, alcune persone che garantivano la copertura del turno notturno saranno impossibilitate e così, dal 5 agosto, alcune notti potrebbero rimanere scoperte visto che non c’è sufficiente personale formato come aiuto autista.

La presidente Sartori a tal proposito lancia un appello per la ricerca di nuovi volontari. La Pubblica Assistenza Sant’Agata poche settimane fa ha celebrato i 25 anni di attività con la premiazione dei fondatori e l’inaugurazione di un nuovo mezzo di soccorso.
Da sabato 13 luglio è inoltre attivo nel fine settimana un nuovo ambulatorio gratuito in cui è presente un medico dalle 9 alle 19 per far fronte all’aumento di richieste dovute alla massiccia presenza di villeggianti nel periodo estivo.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE