Bettola

“Arrestata Carola Rackete a Bettola”. Polemiche per il carro alla Festa della Bortellina

19 agosto 2019

Carola Rackete arrestata a Bettola. Si tratta di una messinscena con figuranti organizzata nel paese della Val Nure in occasione della festa della Bortellina, alla quale hanno assistito divertiti anche il senatore Pietro Pisani e la deputata Elena Murelli, entrambi del Carroccio.

Un finto Salvini arresta una finta comandante della nave Sea-Watch, bloccata a terra da due finti finanzieri, sotto la benedizione apparente di una finta Angela Merkel. Una rapida gag immortalata da foto e video, uno dei quali è stato pubblicato dalla deputata leghista nel suo profilo Facebook, con la descrizione: “Questa mattina a #Bettola alla festa della #Bortellina #tralagente e tanti amici che ci hanno detto #maimollare facciamo #piazzapulita ….abbiamo arrestato anche la Rachete con Matteo Salvini (cartonato)”, seguita da uno smile che strizza l’occhio.
Sul social network si sono scatenate dure polemiche politiche, tra chi ha stigmatizzato la messinscena (e la condivisione della deputata) e chi invece l’ha difesa.

Su Facebook, è arrivata la replica alle polemiche da parte del consigliere di maggioranza, Luca Corbellini: “La sfilata di carri allegorici ha da sempre caratterizzato la Festa della Bortellina e non è la prima volta che vediamo carri satirici su temi “caldi”. E credo sia giusto così: in fondo il ruolo stesso della satira è quello di far riflettere non solo i cittadini, ma anche chi è stato scelto da questi come loro rappresentate e governante. A nessuno, però, è mai venuto in mente di sfruttare questa tradizione per farne un fatto politico e dispiace che sia avvenuto quest’anno”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE