Nuovo anno scolastico

Suona la campanella per 35.680 piacentini. Stranieri: il 28% delle classi è in deroga

13 settembre 2019

Campanella per 35.680 studenti piacentini, ripartiti in 1.734 classi: 4.231 scolari della scuola d’infanzia, 11.820 della primaria, 7.440 delle medie, 12.189 delle superiori.

ALUNNI CON DISABILITA’ – Dei quasi 36mila studenti, aumentati di sole 86 unità rispetto all’anno scolastico precedente (pari a +0,24%), 1.139 sono con disabilità: un dato in crescita di oltre il 6% in confronto al periodo 2018-19. Un incremento registrato anche nelle altre province della Regione, dove in media i rispettivi tassi di variazione sono di -0,21% peer gli alunni, e di +4,12% di quelli con disabilità.

ALUNNI STRANIERI – Le classi nel piacentino sono 1.734 (184 della scuola d’infanzia, 639 della primaria, 359 delle medie, 552 delle superiori) mentre quelle in deroga al 30% (quelle con alunni con cittadinanza non italiana) sono 492 pari al 28,4% del totale (il 2,9% in più rispetto allo scorso anno); il dato più alto in Emilia Romagna.

DOCENTI – I docenti in organico sono 3.176, 349 quelli di sostegno e 327 i posti di sostegno in deroga. Il totale è di 3.852. I posti del personale Ata in organico di fatto sono complessivamente 1.002, 661 sono i collaboratori scolastici.

I dati sono stati pubblicati dall’Ufficio scolastico regionale Emilia Romagna.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE