Calcio piacentino scosso

Intervento chirurgico riuscito per l’imprenditore preso a bastonate e derubato

13 ottobre 2019


È riuscito l’intervento chirurgico al quale è stato sottoposto ieri Giorgio Corcagnani, imprenditore e presidente del Vigolo Calcio, protagonista suo malgrado di una violenta aggressione avvenuta giovedi scorso mentre stava per chiudere il portone del suo capannone, a Casoni di Gariga.

Bastonato alla testa e poi derubato, Corcagnani si trova ricoverato all’ospedale Maggiore di Parma. Le sue condizioni sono stazionarie ma non è fortunatamente in pericolo di vita.

Nel frattempo, sono stati centinaia i messaggi di auguri giunti dal mondo del calcio piacentino attraverso i quali tanti dirigenti, calciatori è semplici appassionati hanno voluto testimoniare la loro vicinanza al 67enne imprenditore di Castellarquato.

Bocche cucite invece da parte dei carabinieri che stanno proseguendo con le indagini, supportate dalle numerose immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza della zona dove è avvenuta l’assurda violenza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE