Ai Casoni di Gariga

Il presidente del Vigolo Giorgio Corcagnani colpito alla testa con un bastone e derubato

12 ottobre 2019

Inquietante e gravissimo episodio giovedì sera poco prima delle 19.00, a Casoni di Gariga, nel comune di Podenzano. L’ imprenditore Giorgio Corcagnani (tra l’altro presidente della squadra di calcio del Vigolo) è rimasto vittima di una violentissima aggressione, prima di essere derubato e di essere costretto a ricorrere ad un intervento chirurgico a causa delle ferite riportate.

Stando alle ricostruzioni, il 67enne era in procinto di chiudere il portone di ingresso del suo capannone al termine di una giornata di lavoro, quando è stato raggiunto alle spalle da un uomo di corporatura robusta: tutto è accaduto in pochi istanti, con l’aggressore che ha colpito con un bastone in legno al capo l’imprenditore, caduto a terra in stato di semi-incoscienza.

Il malvivente ha così sottratto alla vittima il portafogli custodito nella tasca posteriore dei pantaloni per poi darsi alla precipitosa fuga. Poco dopo, Corcagnani è riuscito in qualche modo a cercare aiuto e, anche grazie all’intervento di un uomo, anch’egli proprietario di un capannone nella zona industriale, ha potuto lanciare l’allarme ai soccorritori. Il 67enne è stato così condotto all’ospedale di Piacenza dove è stato sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato la particolare gravità delle ferite riportate, tanto che oggi si è reso necessario un delicato intervento chirurgico a ParmaNel frattempo, i carabinieri di San Giorgio hanno avviato le indagini del caso: il bottino nelle mani dell’aggressore è di qualche centinaia di euro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE