28 e 29 ottobre

“Argo 2019”: esercitazione per il Genio Pontieri. Invitati studenti e cittadini

25 ottobre 2019

Costruzione di un ponte galleggiante, neutralizzazione di ordigni inesplosi e attività di sminamento. Queste operazioni – ma non solo – scandiranno la prossima maxi-esercitazione “Argo 2019” organizzata dal 2° Reggimento Genio Pontieri in programma il 28 e 29 ottobre nel campo d’addestramento in via del Pontiere a Piacenza. La dimostrazione pratica sarà aperta a scolaresche, istituzioni militari o civili e rappresentanti delle associazioni del territorio. Il colonnello Salvatore Tambè ha presentato i dettagli dell’appuntamento: “Nei vari stand allestiti, si mostrerà il varamento di un modulo Pgm (ponte galleggiante motorizzato, ndc), le attività tattiche con gommoni, mezzi pesanti ed elicotteri, la messa in sicurezza di bombe improvvisate e residui bellici, oltreché la spiegazione dei principali mezzi di movimento terra ad oggi impiegati per esempio nel Centro Italia per la demolizione degli edifici pericolanti dopo il terremoto del 2016. L’obiettivo sarà quello di evidenziare l’impiego combinato di più capacita dell’esercito, nonché di trasmettere ai giovani la consapevolezza del rischio ancora esistente degli ordigni residuati bellici delle guerre mondiali”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza