Tifoso 50enne

Accende due fumogeni durante la partita del Piace: daspo di due anni

29 ottobre 2019

Daspo di due anni per un tifoso piacentino di 50 anni che, durante la partita del 13 ottobre scorso tra Piacenza e Vicenza, vinta dai biancorossi per 2-1, ha acceso due fumogeni in gradinata, contravvenendo al divieto di utilizzare oggetti pericolosi all’interno dello stadio, “pratica che potrebbe costituire un pericolo per sé e per gli altri”. Il tifoso è stato individuato grazie alle telecamere presenti all’interno dell’impianto. Il provvedimento a cui è stato sottoposto, da parte della Questura di Piacenza, prevede il divieto di accedere, a partire da tre ore prima a due ore dopo la partita, a tutti gli impianti sportivi dove si svolgono incontri di calcio professionistico e dilettantistico, compresi gli incontri amichevoli, sia in Italia che all’estero. Vale anche per le stazioni ferroviarie coinvolte dall’arrivo e partenza dei tifosi, per le aree di servizio, quando interessate dal transito delle tifoserie, e per tutte le zone comprese nel raggio di un chilometro dagli stadi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE