Accusato di abusi sessuali

Don Segalini a processo. Il gip accoglie la richiesta di giudizio immediato

29 ottobre 2019


Il giudice per le indagini preliminari ha accolto la richiesta di giudizio immediato avanzata dal pm Emilio Pisante in merito alla vicenda che ha coinvolto l’ex parroco di San Giuseppe Operaio, don Stefano Segalini, attualmente agli arresti domiciliari. Il sacerdote, accusato di abusi sessuali e procurato stato di incapacità, subirà un processo. Undici i casi di persone che hanno raccontato approcci da parte del parroco, che a loro dire sarebbero stati poco chiari. La difesa ora deve decidere se optare per un rito abbreviato. Don Segalini era stato allontanato nel maggio scorso, il vescovo Gianni Ambrosio davanti ai fedeli aveva parlato di presunti comportamenti deprecabili.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE