Il calendario

Violenza sulle donne, un convegno dedicato a Elisa Pomarelli

19 novembre 2019

Un tavolo di confronto dedicato a Elisa Pomarelli, la ragazza uccisa lo scorso agosto da Massimo Sebastiani, aprirà la rassegna di iniziative dedicate alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Il convegno, moderato dalla giornalista di Libertà Elisa Malacalza, si terrà venerdì 22 novembre, dalle 14 alle 19, nell’aula consiliare della Provincia di Piacenza in corso Garibaldi.
Lo scopo, grazie alla partecipazione di operatori ed enti del territorio, sarà quello di formulare un pacchetto di richieste e proposte da sottoporre al Governo, per l’individuazione di azioni mirate a prevenire e contrastare questo fenomeno. Una quindicina di altri appuntamenti scandiranno l’intensa settimana di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, presentata ieri mattina in conferenza stampa a Palazzo Mercanti dall’assessora alle pari opportunità Federica Sgorbati, la vicepresidente della Provincia Valentina Stragliati e Maria Pia Romita della Polizia di Stato, insieme ai rappresentanti di tutte le associazioni coinvolte.

“A Piacenza – ha premesso Donatella Scardi, presidente locale della Città delle donne Telefono Rosa Piacenza-, riceviamo una trentina di segnalazioni al mese per maltrattamento delle donne. È un trend in aumento, che peraltro non include la larga fetta di casi sommersi della violenza domestica. Per spronare le donne a non abbassare la testa, bisogna far sentire la vicinanza della collettività». E un modo per farlo, forse, sarà anche quello promosso dall’amministrazione comunale che insieme agli studenti del liceo Respighi – nella mattinata del 25 novembre – dipingerà di rosso una panchina in via Nasolini, a cui successivamente sarà applicata una targa con i recapiti di Telefono Rosa e una frase di sensibilizzazione. L’agente Romita, poi, ha ricordato l’impegno della Polizia di Stato in vista della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: «Domenica, la questura metterà in atto la campagna “Questo non è amore” con uno stand informativo nel centro commerciale Gotico”.

Non ci sarà solo il convegno nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne istituita dall’Onu nel 1999, ma anche una serie di eventi collaterali programmati durante la settimana, affinché questa fondamentale opera di sensibilizzazione non sia limitata a un’unica data. Ecco il calendario degli appuntamenti organizzati a Piacenza.

Venerdì 22 novembre, dalle ore 14 alle 19, Palazzo della Provincia – Aula consiliare: “Tavolo provinciale di confronto contro la violenza alle donne: insieme per prevenire e contrastare le condotte violente – Interventi e proposte”.

Venerdì 22 novembre, ore 17.30, Librerie Coop – Centro commerciale Gotico: “Relazioni negative, incontro formativo promosso da Coop Alleanza 3.0 con la psicologa e psicoterapeuta Angela Gandolfi, per approfondire il tema delle relazioni che interferiscono con il proprio benessere”.

Dal 22 al 27 novembre, Librerie Coop – Centro commerciale Gotico: In collaborazione con Coop Alleanza 3.0, esposizione della mostra fotografica ideata da Giovanna Palladini, “Il coraggio è delle donne”.

Sabato 23 novembre, dalle ore 14.30 alle 17.30, Parco della Galleana: Marcia benefica non competitiva “Ti rispetto – Camminare insieme senza paura”, organizzata dal sindacato Cisl.

Sabato 23 novembre, ore 18, Centro per le Famiglie – Galleria del Sole : ”Vedo rosa vedo blu. Tra educazione di genere e identità personale”, conversazione con Matteo Corradini, in collaborazione con l’Associazione “Le Valigie”.

Sabato 23 novembre, ore 21, Palazzo Ghizzoni Nasalli – Via Gregorio X, n. 9: ”Double face”, reading teatrale portato in scena da Cantiere Simone Weil con il patrocinio del Comune di Piacenza.

Da sabato 23 a lunedì 25 novembre, Centro commerciale Gotico: Presidio delle volontarie dell’associazione “La Città delle Donne – Telefono Rosa” nelle tre giornate (domenica solo al pomeriggio).

Domenica 24 novembre Teatro Open Space360, via Scalabrini 19, Piacenza, ore 18.30:  presentazione di In questa terra bassa e piatta romanzo di Elena Uber con reading letterarioa seguire aperitivo con l’autrice e presentazione e proiezione della mostra fotografica ideata da Giovanna Palladini “Il coraggio è delle donne” foto Serena Groppelli, testi Antonella Lenti, sarà presente la fotografa Serena Groppelli.

Lunedì 25 novembre, in mattinata, Giardini di viale Dante – angolo via Nasolini: Tinteggiatura di rosso di una panchina, ad opera degli studenti del liceo scientifico Respighi.

Lunedì 25 novembre Teatro Open Space360, via Scalabrini 19, Piacenza, ore 10:30: spettacolo teatrale “Più di ieri meno di domani” di e con Samantha Oldani a seguire dibattito coordinato dalle operatrici di La città delle donne-Telefono Rosa Piacenza. Evento riservato alle scuole.

Lunedì 25 novembre, ore 16.30, Sala Balsamo – Biblioteca Passerini Landi: Proiezione del film “Difret: il coraggio di cambiare” (tratto da una storia vera), a cura dell’associazione Cinemaniaci.

Martedì 26 novembre, ore 21, Teatro San Matteo: “Pagine Di Diario”, rappresentazione teatrale a ingresso gratuito, portata in scena dalla compagnia Quarta Parete.

Giovedì 28 novembre, ore 20.45, Sala dei Teatini: “In piedi, signori, davanti a una donna”, quinta edizione della sfilata di moda organizzata da Stella Management a sostegno di Telefono Rosa.

Venerdì 29 novembre, dalle ore 9 e 11.30, Teatro Trieste 34: “Up to you”, performance di teatro danza per le scuole, portata in scena da Elena Rossetti e Davide Villani.

Per l’intero mese di novembre, inoltre, proseguirà l’iniziativa “Noi ci spendiamo. E tu?”, promossa in tutti i negozi di Coop Alleanza 3.0 a sostegno del lavoro dei centri antiviolenza e delle associazioni che si prendono cura di donne vittime di abusi.

Tavolo provinciale di confronto

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE