Agazzanese Calcio

Insulto razzista a Daffe, indagano i carabinieri. L’autore rischia Daspo e denuncia

26 novembre 2019

Insulti razzisti nei confronti del portiere dell’Agazzanese Omar Daffe, indagano i carabinieri.
Lo riporta la Gazzetta di Reggio, che spiega come i militari stiano effettuando approfondimenti su quanto accaduto domenica a Bagnolo in Piano, in provincia di Reggio Emilia, durante la partita di calcio del campionato di Eccellenza fra la locale Bagnolese e l’Agazzanese.
Il match era stato sospeso dall’arbitro dopo che al 27′ del primo tempo il portiere del club ospite, il 37enne senegalese Omar Daffe, aveva deciso di abbandonare il campo per gli insulti a sfondo razziale ricevuti dagli spalti.
Stando alle indagini, si tratterebbe di un’unica persona che avrebbe offeso il giocatore. La sua individuazione potrebbe essere questione di ore e l’uomo rischierebbe il Daspo e una denuncia già annunciata dal calciatore.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE