Architettura

L’agricoltura piacentina nel 2040, studio del Politecnico con uno sguardo al turismo

5 dicembre 2019

Anche l’agricoltura contemporanea è uno degli elementi chiave degli assetti sociali, economici e politici. Ne è convinta la facoltà di architettura del Politecnico di Piacenza, che con l’architetto e docente Michele Roda ha condotto una ricerca nell’ambito del progetto “L’azienda agricola piacentina del 2040” sostenuto dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano. Lo studio si è concentrato sull’asse della Val Trebbia, da Piacenza a Cerignale.

“Le fasce di terra fra la Statale 45 e gli spazi agricoli – propone Michele Roda, responsabile dell’indagine – potrebbero essere dotate di pannelli informativi che indicano le tipologie ortofrutticole presenti nel suolo, così da incuriosire non solo i visitatori ma anche i cittadini del posto. In fondo, invece di rivoli d’acqua o collinette disordinate, ipotetiche pareti illustrate di materiale vegetale sarebbero molto più interessanti”. Non solo. “Tra i campi agricoli e le vigne – aggiunge Roda – si potrebbero costruire percorsi con torri d’osservazione per ammirare i paesaggi della Valtrebbia”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE