A Castel San Giovanni

Fuga di gas e negozio saturo: potenziale “bomba” disinnescata dall’intervento dei vigili del fuoco

16 dicembre 2019

Appena è entrata in negozio, ha sentito subito un forte odore di gas ed è fuggita via a chiamare i soccorsi, lasciando la porta aperta. Ma se soltanto avesse inavvertitamente premuto l’interruttore della luce, avrebbe fatto saltare in aria non solo la sua attività commerciale ma anche un’intera palazzina. Pericolo sventato ieri mattina a Castelsangiovanni, nella centralissima via Mazzini, dove i vigili del fuoco sono intervenuti per bloccare una fuga di gas che, secondo alcune testimonianze, potrebbe essere stata provocata da un atto vandalico.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE