Piacenza

È arrivato Emanuele: un maschietto il primo nato del 2020

1 gennaio 2020


Trentotto minuti soltanto dopo la mezzanotte per poter celebrare l’arrivo dell’anno nuovo con il primo nato. Si chiama Emanuele il primo bimbo venuto alla luce nel 2020 nel reparto di maternità dell’ospedale di Piacenza. È il secondogenito di una coppia di origini albanesi, lui anche pugliesi, di Castel San Giovanni. Grande soddisfazione per il reparto di neonatologia diretto dalla dottoressa Renza Bonini: nel 2019 l’ospedale di Piacenza è stato l’unico in regione a registrare un aumento delle nascite, da 1943 del 2018 a 1956.

“Un anno ricco di soddisfazioni – ha detto la dottoressa – soprattutto anche grazie alla collaborazione con il reparto di ginecologia, già nel 2018 avevamo registrato 200 nati in più rispetto al 2017 con tutti i nuovi genitori arrivati da Codogno, è un grande risultato aver ulteriormente migliorato”.

Nella foto a corredo del post, pubblicata sulla pagina Facebook dell’Azienda Sanitaria Locale di Piacenza, il piccolo Emanuele con i genitori oltre allo staff medico del reparto di ginecologia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE