Bilancio carabinieri

Ritirata la patente a due donne ubriache al volante: controlli a tappeto

10 gennaio 2020

Due automobilisti denunciati per guida in stato di ebbrezza, due stranieri denunciati per evasione, un pregiudicato denunciato per truffa, quattro giovani sono stati segnalati quali assuntori di droga perché trovati in possesso di modiche quantità di stupefacente: questo il parziale bilancio dei servizi di controllo capillare dell’intero territorio della provincia svolti in questi primi giorni dell’anno dai carabinieri del comando provinciale di Piacenza. “Il controllo capillare del territorio rappresenta la principale forma di prevenzione, in grado di incidere direttamente sulla soglia dell’allarme sociale con l’immediato risultato di impedire la commissione di reati e consentire il libero svolgimento delle legittime attività dei cittadini – si legge nella nota stampa dei carabinieri- l’attività pianificata è stata realizzata disponendo una fitta vigilanza, proiettando giornalmente sull’intero territorio provinciale numerose pattuglie che hanno offerto “punti di contatto” con i cittadini”.

Sono state impiegate pattuglie delle stazioni e tutte le pattuglie delle sezioni radiomobili delle compagnie dipendenti, che hanno garantito un pronto intervento. In campo anche alcune pattuglie con personale in abiti civili. La centrale operativa del comando provinciale ha dovuto gestire in questi primi dieci giorni del 2020 ben 3.108 chiamate al 112. Sono stati vigilati e controllati i principali luoghi di ritrovo, di aggregazione di giovani e molti posti di blocco sono stati effettuati lungo le arterie principali e secondarie della città e della provincia. Sono stati denunciati per evasione un 34enne ed un 24enne, entrambi nati in Marocco e sottoposti agli arresti domiciliari. Sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza due giovani donne di 33 e 35 anni, piacentine, residenti in provincia. Erano alla guida delle loro autovetture sulla SP45 con un tasso alcolico tra 1,10 e 1,63 grammi per litro. Ad entrambe è stata ritirata la patente di guida. Sono stati segnalati quattro giovani tra i 18 e i 31 anni quali assuntori di sostanze stupefacenti. Durante i controlli effettuati avevano addosso hashish e marijuana per uso personale. Complessivamente sono stati sequestrati circa 15 grammi tra marijuana ed hashish;

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE