Vedova di agente ucciso

Tina Montinaro agli allievi agenti: “Mafie cambiano, possiamo sconfiggerle”

10 gennaio 2020

“Antonio Montinaro:Presente!” E’ il grido di accoglienza che gli allievi della scuola di Polizia di viale Malta hanno riservato a Tina Montinaro, vedova di Antonio, capo della scorta del giudice Giovanni Falcone, ucciso nella strage di Capaci del 1992.

Nella mattinata di venerdì 10 gennaio – accolta dal questore di Piacenza Pietro Ostuni, dal direttore della scuola allievi agenti Francesca Canu, e da altre cariche della Polizia piacentina – la donna ha incontrato gli oltre 240 allievi per parlare di mafie.

Verso le 13 si è recata in Prefettura dove ha incontrato il Prefetto Maurizio Falco.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE